Super Pippo gol

Inzaghi, in una delle tante partite di Champions

Il calciomercato  è finito e i rinforzi a centrocampo sono arrivati (staremo a vedere se saranno validi), il proseguimento dello sciopero è scongiurato e la prossima settimana inizierà il campionato, ma io oggi voglio concentrarmi solo su una cosa: l’esclusione di Pippo Inzaghi dalla lista Champions.

Parto dal presupposto che pur stimando molto Inzaghi come calciatore per quello che ha dato al Milan e l’attaccamento alla maglia che ha sempre dimostrato, non è mai entrato nella cerchia dei miei giocatori preferiti e che avrei voluto in maglia rossonera fino a fine carriera (Shevchencko su tutti, ma anche Kakà e Pirlo); ritengo che più passi il tempo e meno sia da Milan, ma sono anche d’accordo con la società che fino a ora ha sempre garantito a Pippo la possibilità di finire la carriera al Milan, facendo a mio avviso un gesto di riconoscenza più che giustificato.

Per questi motivi  quando Allegri ha annunciato la sua decisione, io non ho dato molto peso alla cosa, almeno fin quando non sono uscito di casa. Mi spiego meglio: tra amici e  colleghi di qualunque fede calcistica, in dieci persone mi avranno chiesto: “Hai visto che Inzaghi non è stato incluso?”.

Così su due piedi ho giustificato la scelta della società rossonera e ho minimizzato la questione, ma ora dopo averci riflettuto un po’ vedo le cose sotto un altro punto di vista.

Innanzi tutto penso che in questo specifico girone Inzaghi avrebbe potuto dare del suo perchè tralasciando il Barca, il Milan non dovrebbe trovare grossissime difficoltà contro Bater Borisov e Plzen (?) e verso Dicembre magari con una qualificazione già in tasca far rifiatare i titolari non avrebbe certo fatto del male. Sono sicuro che Inzaghi i suoi gol con queste squadre li avrebbe fatti e non avrebbe fatto rimpiangere nessuno.

Come seconda cosa, guardo la lista dei convocati e proprio non capisco alcune scelte fatte da Allegri. Quattro attaccanti proporzionati ai nove difensori e agli 8 centrocampisti sono veramente pochi: non sarebbe stato meglio portare (come tra l’altro è successo l’anno scorso) otto difensori e cinque attaccanti, sacrificando magari l’inguardabile Bonera? Non sarebbe stato meglio privarsi del signor Gattuso che su sei partite potrà giocarne due per la squalifica rimediata l’anno passato?

Le soluzioni, forse anche più vantaggiose per tutta la squadra c’erano e per questo un dubbio continua a gironzolarmi in testa: più passa il tempo e più mi convinco che il Milan voglia semplicemente liberarsi del contratto di 2,5 milioni del trentottenne Filippo Inzaghi; un mancato rinnovo sarebbe davvero indecoroso e quindi la soluzione migliore per tenere alto lo stile Milan è forse quella di portare il giocatore a cambiare squadra.

Qua a Bergamo sembra prendere piede la pista che vorrebbe Inzaghi chiudere la carriera nell’Atalanta, dove troverebbe la squadra che lo ha veramente lanciato e soprattutto più spazio. Sinceramente io sono dubbioso e se potessi dare un consiglio a Pippo gli direi di evitare una squadra del genere. Con tutto il rispetto per l’Atalanta, ma che senso ha per un trentottenne che ha vinto tutto finire la carriera in una squadra che attualmente lotta per salvarsi? Mettiamo anche che faccia bene e segni molto: cosa possono dare quei gol in più alla sua carriera?

Se potessi parlargli e dargli un consiglio io gli direi così: “Signor Inzaghi, se davvero tiene al record di capocannoniere europeo se ne vada come Raul, in una squadra che gioca ancora la Champions che le garantisca le sei partite del girone e che sicuramente l’accoglierebbe a braccia aperte, ma se invece l’unico suo cruccio è giocare un po’ di più si accontenti di quello che ha fatto in passato e si consoli ogni dieci del mese guardando il suo estratto conto sicuramente ancora speciale, pensando che verrà ricordato per sempre come una bandiera del Milan, potendo comunque ancora sperare che in realtà Allegri non mente e a Gennaio, quando lei si sarà ripreso completamente dai suoi malanni, sarà incluso nuovamente nella lista Champions”.

Ragazzi, voi che ne pensate?

Annunci

4 Responses to Super Pippo gol

  1. Pingback: Super Pippo gol | BgUnder

  2. PennaBianca87 says:

    gattuso deve prenderlo per forza perchè se nn lo inseriva nella lista non scontava neanche le 4 giornate di squalifica…

  3. Ammetto la mia bassezza nel non averci pensato…

  4. PennaBianca87 says:

    ahahah.. anche io nn ci avevo pensato ma me l’ha detto un mio amico piu arrogante di noi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: