Ignoranti ma sani!

Festa della Dea 2011

Avevo promesso a me stesso che non avrei scritto nessuna riga di nessun post, o commento, (..in atipici sportivi) sull’argomento calcioscommesse prima della fine del processo, che, per chi non lo sa o fa finta di non saperlo, è prevista per il 20 agosto. Invece è bastata la prima sentenza per far sprofondare anche “Atipici Sportivi” nel vortice della rissa mediatica che ormai pervade l’intero mondo giornalistico sportivo da almeno due mesi. Rissa mediatica che ha decisamente fatto perdere in aticipità questo blog, aticipità che si era sempre mantenuta, secondo il mio punto di vista, su un buon livello, sia per lo stile degli articoli, sia per la pacatezza dei commenti (insomma, se volevo leggere qualcosa di differente da quello che scrive la Gazzetta dovevi andare su Atipici Sportivi). E tutto questo mi fa pensare..

Penso che se da domani riesco a mettermi d’accordo con un  paio di amici, forse un giro di millantatori riesco ad organizzarlo anche io e magari qualche annetto di squlifica a del Piero riesco a farlo prendere anche a lui…

Penso che se la mancanza di prove non è un buon motivo per scagionare un imputato, allora siamo veramente alla frutta. Se poi pensate che sia giusto che a Micolucci (intercettato e pentito) abbiano dato 14 mesi e a Doni e Manfredini (non intercettato, ma solamente nominato nelle telefenote di Micolucci) 3 anni e 6 mesi allora preferisco essere ignorante, piuttosto che comprendere questa vostra giustizia intelligente. E per fortuna che la giustizia ordinaria non funziona come quella sportiva!

Penso alla coerenza di chi scrive “Io credo che Doni sia colpevole” salvo poi rimangiarsi subito il pensiero scrivendo dopo poche righe “MA IO NON HO DETTO CHE DONI E’ COLPEVOLE!”, bè ma se uno lo pensa vuol dire che per lui lo è (o magari è l’ignoranza atalantina che ci fa fare strani ragionamenti!). E penso anche alla coerenza di chi,  appena scoppiato il caso calcioscommesse, sperava andassimo in serie B ed ora deve accontantarsi di un -6 punti! Ma come? Non ci volevi vedere in serie B? Ti accontenti di poco!

Pensa a dove sono finiti soggetti coinvolti come il capitano della giallorossa (Lecce o Roma? Ah no intendevano la pol.Villese scusate…), il Napoli, il Lecce, Fiorentina, e tutta l’inchieste sulla seria A. Ma forse è la mia ignoranza atalantina che non mi fa capire!

Penso a come possano aver creduto alle confessioni di Santoni (visto che ha patteggiato ed è passato dalla radiazione a 4 anni di squalifica), creduto a tutto tranne alla confessione in cui scagionava Doni. E Manfredini paga solo per una dichiarazione di Micolucci (su 53 pagine di sentenza viene citato in una sola riga!!) Però pensandoci bene avete ragione, è proprio una prova schiacciante! Ma io sono un atalantino ignorante e non posso capire.

Credo nell’assoluta innocenza di Thomas Manfredini e Cristiano Doni, perchè non sono colpevoli ma giudicati colpevoli senza prove minimamente accertate, e lo crederò anche dopo la sentenza dell’appello, qualsiasi essa sia! GIU’ LE MANI DALL’ATALANTA

Penso che nessuno dei miei colleghi/autori scriverà che questo è uno dei più bei articoli scritti finora.

Infine avviso tutti che questo è il mio ultimo articolo su atipici sportivi perchè non ne condivido più lo stile e il senso di un blog che all’origine voleva essere atipico, ma che in realtà ora è diventato forcaiolo come tanti altri giornali. Preciso che il mio disappunto non è rivolto verso il contenuto di alcuni articoli (come quello ultimo scritto da Fabio) ma dallo stile di alcuni commenti  decisamente poco rispettosi e provocatori, e appunto “atipici”.

Tanti auguri a tutti!

                                                                                                                                                                                  Manuel Noris

Annunci

2 Responses to Ignoranti ma sani!

  1. Pera says:

    Non ho letto bene tutto, e ne avro’ modo quando tornero’. Ma da amico, non da pseudo-autore di questo blog, ti dico che certe cose avrei preverito sentirle dette a voce, invece che scritte su un blog. Ripeto, da amico.
    Pera

  2. fabiopedroncelli says:

    Ti ringrazio per avere specificato, anche perché come ho ripetuto più volte il senso dell’articolo non era quello di dare un giudizio su Doni, sul quale so e mi interessa poco. Non ho dato nessun giudizio, solo un parere, e un parere non per forza deve essere condiviso, ma ascoltato si. Molta gente ha travisato, alcuni commenti parlavano addirittura delle carte in mano alla magistratura. Insomma tutt’altro da quello che volevo trasmettere.

    Mi riconosco l’errore di avere citato Doni, dato che qui a Bergamo molta gente è attaccata alla sua figura, ma era l’esempio più vicino a noi, temporalmente e non solo, per parlare di quello che volevo parlare. Detto questo confermo tutto quello che ho scritto nell’articolo, articolo che scriverei oggi nello stesso modo.
    ciao!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: