La margherita…Fabregas si… Fabregas no…

Cesc vestito di blaugrana in occasione dei festeggiamenti del Mondiale

Il tormentone va avanti da anni… Fabregas al Barça… l’annuncio sarà stato dato almeno 5 volte in 3 anni dalla stampa catalana ma poi nulla…

Oggi dovrebbe scadere l’ultimatum posto dall’Arsenal e dal giocatore alla società catalana quindi nel giro di pochi giorni potremo capire, finalmente dopo tante peripezie, il futuro di questa giovane (ormai neanche tanto) stella spagnola. Si sa che un’offerta è anche importante c’è stata e forse è stata addirittura rifiutata.

La mia riflessione si pone su un quadro generale. Partiamo dal giocatore: Cesc ha espresso in ogni lingua possibile la volontà di tornare alla cantera che l’ha formato fino al 2003 (data in cui la squadra londinese ha avuto il suo cartellino)e non ne ha mai fatto mistero. Caso curioso Fabregas non ha mai fatto una partita con la prima squadra ma nelle giovanili faceva sfracelli ( 30 goal in una stagione)

Arriviamo all’Arsenal: la società si è rassegnata a vederlo giocare con una’altra casacca ma giustamente chiede di fare cassa. Il gap tra domanda e offerta è davvero esiguo tanto che alcuni giornali spagnoli, settimana scorsa sostenevano, che lo stesso giocatore pur di tornare in Spagna pagherebbe volentieri la somma. Wenger, suo maestro e scopritore, dall’altro lato sfrutta la scusa dell’aspetto economico per non lasciarlo partire. Nelle ultime uscite però Fabregas non è stato convocato segno di una piccola rottura con l’allenatore o  forse di una scelta tecnica volta a punire il giocatore che ormai a occhi solo per il Barcellona.

Veniamo al Barca: la società dopo l’ingaggio di Sanchez non ha fretta di fare “colpi” di mercato per guadagnarsi la fiducia di soci e tifosi, ma se ricordate bene, l’acquisto di Fabregas era uno dei punti della campagna elettorale di Rosell. Nello stesso tempo la società non ha fretta di chiudere le trattative frettolosamente avendo nella rosa l’ormai affermato Thiago Alcantara. Già durante l’anno scorso vi dicevo che seguivo con interesse questo ragazzo che, reduce quest’anno anche dalla vittoria degli Europei Under 21 in Norvegia, sta in questo pre-campionato dimostrando tutto il suo valore tanto da esser stato convocato nella nazionale Spagnola proprio al posto di Cesc. Avendo un ragazzo di talento, ancora proveniente dal proprio vivaio e in questo stato di grazia il Barcellona sta trattando con molta calma con Londra sicuro che se anche dovesse andare male la trattativa un VALIDO sostituto lo avrebbe già in casa spendendo 0 Euro!

Come finirà questa vicenda?? Bo. Intanto non ci rimane che sfogliare la margherita!!!

Annunci

Info Clivo
Sono nato il 23 dicembre del 1988. Abito a Gorle un paese vicino a Bergamo a pochi km da Milano.Sono diplomato al liceo classico indirizzo socio-psico-pedagogico. Frequento l'università al corso di ingegneria meccanica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: