Notte bianca a San Siro

Lo stadio Meazza di San Siro

Per chi come me, l’anno passato, si è perso la notte bianca a San Siro c’è una grande occasione: Milan e Inter, visto il successo ottenuto, regalano a tutti gli amanti del calcio un altra grande notte. Venerdì 2 Settembre alle 18,00 i cancelli dello stadio apriranno per una serie di iniziative interessanti per tutti gli amanti del calcio.
Si, perché al di là della fede calcistica che ognuno ha, visitare uno stadio come San Siro in un contesto ancor migliore rispetto alla solita visita guidata pomeridiana è sicuramente una esperienza piacevole e interessante da fare.
Ricordo a tal proposito che il museo di San Siro è il quarto luogo più visitato di Milano e in questo ultimo anno ha totalizzato circa 154 mila visite.
Ma che cosa è di preciso questa notte bianca? L’anno scorso consisteva in una visita guidata del museo e dello stadio, con possibilità di vedere luoghi solitamente off-limits come gli spogliatoi e le torri e anche la possibilità di salire sul tetto per godersi un panorama di Milano inedito; il tutto al modico prezzo di 12,50 €.
Quest’anno le cose sono state a mio parere fatte ancora meglio: seppur nella brochure non sia specificato infatti se sarà possibile vedere gli spogliatoi o salire sul tetto, sono numerose le iniziative aggiunte nello stadio e nell’adiacente zona ippodromo:

  • Tavoli di calcio Balilla
  • Partite di trisball (calcio a tre)
  • Un isola del gusto (che può essere vista come anticipazione al ristorante che aprirà in futuro a San Siro)
  • Una caccia la tesoro per i più piccoli
  • Mercatini
  • Area pony
  • Discoteca dalle 23,30
  • Galleria fotografica sulla storia di San Siro
  • 250 writers dipingeranno dal vivo i più grandi successi di Milan e Inter nelle dodici entrate dello stadio.

Il prezzo non è ancora chiaro, ma non penso cambierà molto rispetto a quello dell’anno passato, nonostante questa volta sia praticamente inclusa anche la cena.
Iniziative del genere sono sempre le benvenute e spero che la Notte Bianca diventi una ricorrenza annuale in grado di avvicinare oltre che tifosi e appassionati, anche famiglie che per i noti motivi trovano sempre più difficoltà nel poter andare allo stadio durante una normale partita.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: