Genova – Milano, biglietto di sola andata?

El Sharaawy esulta dopo un gol con la maglia del Padova

Manca solo l’ufficialità che arriverà dopo le visite mediche di rito per l’acquisto in comproprietà tra Milan e Genoa del “Faraone” El Shaarawy.

Navigando in rete chi dichiara di averlo sempre seguito lo ritiene un vero talento e un giocatore di grande prospettiva e anche i giornali ne parlano bene visti i 7 gol in serie B con il Padova e una stagione di tutto rispetto. Aggiungiamoci poi il fatto che è Italiano e giovanissimo (1992) e troviamo l’acquisto perfetto per il nostro amato Milan.

Fin qui è tutto perfetto e già noto, ma visto che ultimamente mi diverto a cercare il pelo nell’uovo, vi dico la mia sull’argomento: El Sharaawy non serve, non quest’anno e non a queste condizioni.

Il Milan ha già 6 attaccanti (probabilmente diventeranno 5 se Paloschi verrà ceduto) e non può dare molto spazio a un giocatore che di spazio a 19 anni ne dovrebbe avere in abbondanza.
Il Milan per la metà di El Sharaawy ha dovuto dare la metà di Merkel, il giovane che più ha convinto quest’anno più altri 5-6 milioni, togliendo così un ragazzo in un centrocampo vecchio e che va ringiovanito e mettendone uno in attacco dove dopo tutto l’età media è nella norma.
Mettiamo anche che la giovane promessa dovesse davvero farcela a sfondare: il costo dell’altra metà del cartellino salirebbe ancora e l’esborso totale per il riscatto sarebbe veramente alto.

Gira poi la voce che Allegri deciderà solo dopo il ritiro se tenere in rosa il “Faraone” o lasciarlo un anno a Genova e allora, ancora di più, questa spesa diventerebbe ingiustificata.

Ho un dubbio, che spero non venga mai confermato e cioè che tutti questi scambi che stanno facendo Milan e Genoa da qualche anno a questa parte (tantissimi negli ultimi due anni) nascondino in realtà qualcosa di più grosso, come per esempio tentativi di falso in bilancio o altro a noi sconosciuto che potrebbe dare vita all’ennesimo scandalo calcistico italiano.

Spero di sbagliarmi, spero che la società punti veramente su questo giocare e spero di ritrovarmi tra qualche mese a scrivere delle prodezze del “Faraone”, ma allora liberiamoci il prima possibile di Cassano finche ha ancora mercato e di Paloschi che io non vedo proprio come un giocatore da Milan, per dargli lo spazio e il tempo per dimostrare il proprio valore e dare quindi un senso a questo sacrificio non solo economico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: