Campeones

Festa per le vie di Barcellona

Con il pareggio di 1a1 di Mercoledì sera si è avuta la conferma matematica, l’ultima che si doveva attendere, della vittoria del campionato spagnolo da parte del Barcellona. La squadra di Guardiola ha raggiunto quota 92 punti e è a +6 dal Madrid che si deve accontentare, ancora una volta, del secondo posto. Non c’erano dubbi che questo titolo arrivasse soprattutto dopo il pareggio nella sfida di ritorno con il Real che in un certo senso ha chiuso i giochi in anticipo. A quel punto mancava solo la matematica che fortunatamente è appunto arrivata 3 giorni fa. Ieri sera, inoltre, si è consumata la festa della 21° vittoria del campionato Spagnolo per le strade e al Camp Nou c’è stato il ringraziamento di tutti i tifosi a questa magnifica squadra che ha conquistato la 3a Liga consecutiva. La gente si è stretta intorno alla squadra che ormai ha un solo obiettivo da centrare: la Champions League.

Non voglio tediarvi a lungo elencando le note qualità e i molteplici motivi della superiorità di questa squadra, ma penso che la cosa che più importante da dire è che il Barcellona sta dando un esempio a tutte le altre squadre del mondo! Dove? nella valorizzazione della Cantera. A differenza dei vicini del Madrid, per rimanere in Spagna, e di altre società, come il City, il Barça fa parlare di se più per la rosa poco numerosa (solo 21 giocatori) e per l’alta qualità di giocatori provenienti dal vivaio che per i milioni spesi per comprare stelle di tutto il mondo. Negli acquisti spiccano qualche giocatore preso come ritocchino come Mascherano e Afellay (con più panchine che presenze da titolari per entrambi) ma la vera forza sono stati i giovani scesi in campo in svariate occasioni non facendo rimpiangere i titolari. Tra tutti penso a Thiago, a Fontans, Vázquez, Jeffrén, Nolito oltre al noto Bojan. Tutti questi ragazzi “nati pronti” sono scesi in campo, nonostante la giovane età, con molta personalità e hanno dato il loro apporto alla causa del club. Non c’è da stupirsi se molte società italiane come Udinese, Atalanta e Varese stanno facendo del Barcellona un modello da seguire. Secondo me è questa la strada giusta per un calcio forse più umano e meno commerciale dove chi ha più soldi fa valere la propria ragione e il suo strapotere. Forse in realtà come Udine e Bergamo questo può essere più “facile”, ma il fatto che avviene in una delle squadre più competitive e con più fama al mondo  è un motivo in più per esaltare la società, i giocatori e l’allenatore blaugrana per l’ottima annata. 

Oltre a quanto detto dico due nomi che sono il simbolo di questa squadra: Messi il giocatore alieno e Guardiola l’allenatore più vincente degli ultimi 3 anni.

Messi che con 52 Goal in 52 presenze in tutta la stagione è il simbolo dello strapotere blaugrana. Fantastico in tutta la stagione, anche con i dovuti cali, ha sbriciolato ogni possibile record ed è la certezza presente e futura di questa squadra: pensiamo solo che con lui 1 goal a partita è assicurato. La stagione non è ancora finita e c’è ancora da combattere per la classifica marcatori dove è una sfida tra la Pulce e Cristiano Ronaldo.

Guardiola allenatore, stratega ha sempre preparato la squadra in maniera impeccabile, ha dato le giuste motivazioni, difficili forse da trovare calcolando la quantità di giocatori vincitori del Mondiale sudafricano,pacato nelle conferenze stampa quanto spietato e meticoloso sul campo ha portato alla 3a Liga consecutiva da quando allena questa fantastica squadra. Il suo futuro, spero nel 2012, lo vede,così dicono, lontano da casa in altri paesi. Siamo sicuri però che porterà la mentalità vincente catalana in ogni squadra che avrà la fortuna di averlo come allenatore.

La stagione del Barcellona non è finita: il 28 maggio a Wembley affronterà il Manchester United! si può salire sul tetto d’Europa! Vamos!

Annunci

Info Clivo
Sono nato il 23 dicembre del 1988. Abito a Gorle un paese vicino a Bergamo a pochi km da Milano.Sono diplomato al liceo classico indirizzo socio-psico-pedagogico. Frequento l'università al corso di ingegneria meccanica

One Response to Campeones

  1. Its like you read my mind! You appear to know so
    much about this, like you wrote the book in it or something.
    I think that you could do with some pics to drive the message home a little bit, but instead of that,
    this is fantastic blog. A great read. I’ll certainly be back.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: