La nuova maglia del Milan

La nuova maglia per la stagione 2011-2012

Lasciando tutti un po’ a bocca aperta, proprio ieri è stata presentata la nuova maglia del Milan per la stagione 2011-2012.

Solitamente le squadre presentano le proprie divise in Estate, ma il Milan non è nuovo a questa anticipazione, in quanto anche la maglia 2009-2010 fu presentata e indossata l’ultima giornata a San Siro della stagione 2009 (quella con colletto alto bianco, nella partita di addio di Maldini).

Ho trovata la maglia di questa stagione veramente ben fatta e rivoluzionaria rispetto a quella dell’anno scorso che era veramente inguardabile.
Ecco i dettagli che più ho apprezzato e che mi hanno portato ad acquistarla appena avuta l’occasione: strisce molto grandi, nuovo sponsor, colletto aderente al collo (caratteristica che da sola vale il 30% della valutazione finale), inserti oro sui lati, un piccolo tricolore dietro e una raffigurazione di San  Siro con la scritta “Tu sei tutta la mia vita” dentro il colletto.

La nuova arrivata cambia totalmente e si presenta con delle strisce molto sottili (un quarto rispetto a quelle della 2010-2011) che vanno a ricordare la maglia del centenario o addirittura le prime camicie rossonere. Ben inteso che per tenere alte le vendite è ovvio che la grandezza delle strisce cambi ogni anno facendo sembrare la maglia della stagione passata molto più vecchia di quanto in realtà non sia (succede in tutte le squadre), non mi aspettavo una scelta così drastica e differente.
I nuovi particolari che balzano all’occhio sono: nuovi inserti tricolori che sostituiscono quelli oro sui lati della maglia, colletto bianco a giro collo, strisce dell’Adidas per la prima volta bianche e un’area sul retro sotto il colletto, anch’essa bianca, con la scritta “ASSOCIAZIONE CALCIO MILAN”.

Personalmente ho apprezzato questi massiccia presenza di bianco, ma non ho gradito la scomparsa del logo dello stadio con relativa scritta perchè mi sarebbe piaciuto se fosse diventato il motto della squadra, un po’ come il Barcellona e il suo “Mes que un club”.
Per quanto riguarda le strisce, trovo la scelta un po’ azzardata e per ora preferisco molto quelle di questa stagione, anche se aspetto di vedere l’effetto delle maglie sui giocatori in campo già tra due settimane in Milan Cagliari (la maglia verrà indossata per la prima volta e per l’ultima senza tricolore 🙂 in questa partita).
Mi sarebbe piaciuto vedere la maglia con un rosso più scuro, quasi tendente all’amaranto, per evidenziare ancor più il richiamo al passato, ma penso che i colori non siano sindacabili e forse è giusto che sia così.

In attesa di vedere la seconda e la terza maglia, che recensirò, vi lascio a queste fotografie che rendono meglio l’idea.

     

Annunci

4 Responses to La nuova maglia del Milan

  1. Pingback: Calciomercato Milan: Ambrosini propenso al rinnovo "Attendo chiarimento dalla società" | Pronostici e Scommesse

  2. delpieroni86 says:

    Cavoli, ci stavo riguardando ancora stanotte. Quelle righe lì fanno proprio cagare..
    Guardo van Bommel e penso a un carcerato….
    Caressa direbbe “Ecchebbruttta cosa”…

  3. come detto secondo me siamo sotto i livelli di questa stagione, ma tipo nella foto che ho postato con tutti i giocatori che esultano mi piace… aspetto milan caglari

  4. PennaBianca87 says:

    forse hanno azzardato un po troppo.. e condivido la cosa che dovevano lasciare il logo dello stadio con la scritta “Tu sei tutta la mia vita”.. poi è solo questione di abituarsi a vederla

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: