Juventus-Milan vista da un Milanista

Gattuso segna il gol vittoria contro la Juventus.

Penso che quella di ieri sera possa essere definita come la partita dei tutto e niente.

Niente per le pochissime occasioni da gol da entrambe le parti, la qualità di gioco decisamente bassa, la brutta partita e la vittoria del “Tifo contro”, radicato in tutta Italia me compreso, che avrà fatto gioire anche qualche juventino che tutto vuole tranne l’ennesima vittoria dello scudetto da parte dell’Inter.
Tutto per le incredibili coincidenze che ci hanno portato in vantaggio (un tiro di sinistro di Gattuso e contemporanea incertezza di Buffon), per la seconda partita di fila che Abbiati non subisce un tiro in porta e ovviamente per questi tre punti importantissimi.

Se fossi obiettivo come ho cercato di esserlo negli ultimi due articoli non sarei soddisfatto per quello che ho visto sabato sera, perchè se le ultime 10 partite le giocassimo così vedremmo presto lo scudetto sfuggirci di mano, ma questa volta mi concedo un pò di ottimismo e guardo solo il lato della medaglia che mi va di guardare.

Avremo segnato ancora un gol uscito per caso è vero, ma abbiamo vinto a Torino e abbiamo conquistato nelle ultime due giornate 6 punti che in pochi avrebbero pronosticato.
Sono sicuro che molti interisti, facendo i conti senza l’oste, prima di Napoli e Juve erano più che convinti di arrivare almeno a due punti da noi dopo queste partite e ora saranno un pò amareggiati per il distacco immutato. Sono particolarmente felice per questo aspetto e la speranza è di riuscire ad arrivare al derby scudetto ancora con almeno 5 punti di vantaggio.

Un pò mi dispiace per la juventus, che mi ha dato l’impressione di non aver le idee necessarie per creare dei pericoli seri e spero che in qualche modo la zona champions riesca a raggiungerla.
Mi dispiace poi per Buffon, che è il giocatore che più ho invidiato in questi ultimi dieci anni alla Juve, ma anche i migliori sbagliano e delle critiche non costruttive se ne fregano.
Avrete capito che non ho particolari antipatie contro questa squadra e lo striscione esposto dai tifosi bianconeri “Alla juventus vincere non è importante: E’ l’unica cosa che conta.” mi ha fatto venire la pelle d’oca.

Gol come quelli di Gattuso a volte sembrano un chiaro segnale che dice: “Questo è l’anno buono” e la difficoltà più grande diventa placare gli entusiasmi quando si va così bene e stare concentrati per fare la corsa solo con se stessi, proprio come ha fatto l’Inter la scorsa stagione, perchè la prossima partita è sempre la più difficile e importante.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: