L’extraterrestre

Lionel Messi dopo il 2a1 con l'Arsenal dell'anno corso

I lettori più attenti avranno notato che Mercoledì, in occasione della partita Valencia-Barcellona, non ho pubblicato la consueta rubrica sugli avversari della squadra blaugrana. Per alleviare a questa incredibile mancanza voglio dedicare la mia attenzione su un giocatore che sta facendo, ormai da alcuni anni, la differenza in campo ossia Lionel Messi.

La “pulce” mercoledì ha risolto la partita a 13 minuti dalla fine, dopo un match molto bello giocato da entrambe le squadre. Il Valencia forte del 3° posto in classifica ha giocato a viso aperto cercando di imporre il proprio gioco ma il Barça, dopo molte occasioni sprecate, in un’azione corale è riuscito all’ultimo a segnare con l’argentino. Ancora una volta Messi ha tolto le castagne dal fuoco e ha reso vano il tentativo di rimonta del Madrid che rimane a -7 . L’attaccante ha realizzato, inoltre, il 9° gol nelle ultime otto giornate di Liga. Insomma una forma strepitosa di Lionel che con questo goal sale a 27 realizzazioni in campionato e inoltre, grazie alle sue realizzazioni, l’extraterrestre ha assicurato 34 punti sui 71 che possiede il Barça. Nell’anno del suo 2° Pallone d’oro, i goal realizzati nella stagione, fino ad oggi, sono 43.

Numeri spaventosi se non fosse che Messi viaggia su questi livelli da ormai 3 anni. Nella stagione 2008-2009, anno della triplete e del primo Pallone d’oro realizza 38 goal: 24 in campionato, 6 in Coppa del Re (uno nella finale contro l’Athletic Bilbao) e 9 nella Champions League conquistando anche il titolo di capocannoniere della competizione. Ricorderete sicuramente il goal di testa del 2 a 0 all’Olimpico di Roma nella finale contro il Manchester. L’anno scorso la pulce distrugge ogni record: 34 reti in 35 giornate di campionato (eguagliando il primato stabilito da Ronaldo), 1 goal nella Coppa del Re, 8 nella Champions (miglior attaccante e miglior giocatore), 2 goal nella Supercoppa di Spagna e 2 nel Mondiale per Club, con il goal decisivo ai tempi supplementari in finale contro l’Estudiantes. Tutto questo per un totale di 47 realizzazioni. Batte ogni record ma il più significativo è il goal contro il Siviglia: supera quota 100 gol con il Barcellona a 23 anni.

Ma come dimenticare la partita Barcellona-Arsenal della passata edizione di Champions? Una partita al cardiopalma. Mi ricordo ancora che ero seduto, come spesso mi accade, a vedere la partita con una tensione innaturale: partita da dentro o fuori (l’andata era finita 2 a 2).  Come spesso faccio scaramanticamente stringevo tra le mani la sciarpa della triplete, regalatami da un mio carissimo amico. La partita era una di quelle toste e l’Arsenal era partito a “tutta birra” infatti dopo pochi minuti Bendtner segna. Li non so quale idea malsana sia passata per l’anticamera del cervello della pulce. So solo che l’argentino ne segna 4 spolverando tutto il repertorio: sinistro, destro, pallonetto e goal sotto le gambe al portiere. Diventa così uno dei pochi calciatori che hanno segnato quattro gol in una sola partita di Champions League e l’unico a riuscirci in un incontro ad eliminazione diretta. Quella partita rimarrà impressa nella mia memoria penso per sempre.

L’unico tallone d’Achille per Lionel è sempre stata la Nazionale. Con la squadra argentina la pulce non ha mai brillato e anche nell’ultimo Mondiale è stato al di sotto delle sue abituali prestazioni blaugrana. Non dimentichiamoci però che stiamo parlando di un giocatore che compirà 24 anni il 24 giugno.

Una mia grossa speranza è che l’extraterrestre prenda per mano la squadra nella difficile sfida di Champions di settimana prossima contro l’Arsenal. Il risultato maturato a Londra non è dei promettenti ma, quando c’è lui in campo, ci si può davvero aspettare di tutto!

Dopo tutto questo qualcuno ci si chiede ancora se è più forte lui o Ronaldo… io sinceramente non ho dubbi!

 

Annunci

Info Clivo
Sono nato il 23 dicembre del 1988. Abito a Gorle un paese vicino a Bergamo a pochi km da Milano.Sono diplomato al liceo classico indirizzo socio-psico-pedagogico. Frequento l'università al corso di ingegneria meccanica

2 Responses to L’extraterrestre

  1. delpieroni86 says:

    4 gol in una partita?… roba da tutti http://www.youtube.com/watch?v=jPS36TtKYFk 😉

  2. Clivo says:

    è si ma lui ha fatto solo quei 4 ahahah 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: