Chi ha incastrato la Juventus?

La delusione di Del Piero

Visti i recenti risultati (ma neppure troppo recenti), ci dev’essere un qualcosa che possa giustificare almeno in parte tutte queste sconfitte.

L’allenatore Del Neri non si stà certo mettendo in mostra positivamente, ma non sono proprio convinto che la colpa sia sua. In fin dei conti i suoi due predecessori hanno ottenuto gli stessi deludenti risultati, quindi una spiegazione logica della crisi Juve va cercata altrove.

La rosa della Juventus non può essere la risposta corretta. Se si vuol spiegare perchè la Juventus non è da scudetto, allora la rosa può essere una buona causa, ma per spiegarsi delle sconfitte con Bologna e Lecce ci vuole ben altro. Che Storari sia inferiore a Viviano? Che Bonucci sia inferiore di Portanova? Che Felipe Melo sia inferiore a Della Rocca? Non credo proprio che la qualità dei nostri giocatori, seppur non eccelsa, possa essere paragonata alla qualità di molte provinciali.

La dirigenza è oramai da anni uno dei punti più deboli della Juventus, ma in fin dei conti in campo ci vanno i giocatori. Possono commettere spesso errori, valutazioni errate, acquisti sbagliati, ma non al punto da rendere così inguardabile la Juve.

C’è da dire che ci sono delle attenuanti, come ad esempio i molti infortuni(di cui parlerò presto) che penalizzano ogni stagione juventina, ma la rosa è ampia e dovrebbe permettere quantomeno di giocarsela degnamente con squadre di metà classifica.

Tirando le somme, io non saprei proprio dove andare a sbattere la testa. Nessuno dei fattori citati mi pare sufficiente per dare una spiegazione logica alla debacle juventina. Penso che una risposta certa la si potrà avere solo col tempo, quando la Juventus tornerà una squadra degna del nome che porta e voltandosi potrà sorridere del passato. Allora forse capiremo tutto.

Ma per ora non resta che chiedersi “Chi ha incastrato la Juventus?”

Annunci

6 Responses to Chi ha incastrato la Juventus?

  1. lorenzo says:

    bello questo argomento,sn un juventino sfegatato e me lo domando anchio,cazzo raga la juve e la juve dai usciamo dalla crisi

    by MR LOLLO

  2. Secondo me, fin ora, è mancato un progetto a lungo termine e tanta pazienza…
    Troppi i cambi in queste due stagioni di tecnici e soprattutto di calciatori che mi danno l’idea di un’apparente frenesia di voler tornare la Juventus che tutti conosciamo.
    La cessione di Diego quest’anno per esempio non l’ho molto capita, perchè per me un’altra possibilità bisognava dargliela.
    Forse, paradossalmente, la vostra sfortuna è stata tornare subito tra le prime l’anno dopo la retrocessione, dando l’impressione di aver già messo da parte tutti i problemi.

    Quest’anno cmq non tutto è perduto, alla fine sono solo sette i punti che vi separano dalla champions e già contro il milan farete di tutto per ritirarvi assieme ( con la speranza vostra di non ricadere vittima dell’ “Ottimismo juventino” già da te spiegato… anche se per me questo è alimentato più dai giornali che dai tifosi)

  3. triplete1908 says:

    vedete di battere almeno il milan…:-)

  4. delpieroni86 says:

    Come ho scritto nel post, concordo con le tue motivazioni ma solo se ci si vuol spiegare il perchè la Juventus non lotti per scudetto.
    Sono due stagioni che navighiamo in zona intertoto, e penso che non ci sia bisogno di imprese titaniche per raggiungere i livelli delle squadre che stanno in quella zona…
    e avendo un pacchetto giocatori superiore alle dirette rivali per la UEFA ci dev’essere un qualche problema in particolare se tutto gira sempre male…

  5. PennaBianca87 says:

    Secondo me il maggiore dei problemi è che rispetto agli “anni d’oro” abbiamo una difesa a tratti imbarazzante.. E quel settore del campo è sempre stato il nostro punto di forza.. esaminando le ultime due partite si puo dire che siamo stati anche un pizzico sfortunati in zona gol (soprattutto col bologna) mentre con il lecce si è giocata un intera partita in inferiorità numerica… Ma nonostante queste “scuse” bisogna ammettere che soffriamo troppo la velocità offensiva degli avversari e questo Bonucci deve crescere ancora molto prima di diventare quello che ci aspettavamo. In vista del milan mi fanno piu paura la velocita di pato e robinho che la fisicità di ibra.

  6. Pingback: Vinovo: il tempio degli infortuni « Atipici sportivi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: