Finché morte non ci separi

Guardiola e il presidente Rosell

Guardiola e il presidente Rosell

Penso che la notizia più attesa di questa settimana per tutto il popolo blaugrana è stata di sicuro l’ufficialità  del rinnovo del contratto di Pep Guardiola. La notizia, che era già nell’aria da tempo, è arrivata mercoledì 23 Febbraio alle 14 direttamente sul sito della società. Personalmente ho tirato un grosso sospiro di sollievo in quanto la paura di un cambio d’allenatore sulla panchina del Barça avrebbe portato più problemi che benefici. Inoltre intorno al nome di Guardiola c’era l’ombra di diverse società  tra tutte l’Inter e il Chelsea. Oltre a Pep hanno partecipato alla firma del nuovo contratto anche altre importanti cariche del club, come Tito Vilanova, Josep Bartomeu e Andoni Zubizarreta.

Ma perchè Guardiola? Io penso che ci siano degli aspetti molto importanti che bisogna tenere in considerazione.

Il primo, sicuramente, è il fatto che Pep sia Catalano. Chi segue la Liga sa benissimo che il campionato spagnolo è condizionato dalla rivalità tra le squadre appartenenti alle regioni autonome e le squadre simbolo del potere centrale dello stato che vede come esempio massimo il Real Madrid. Un esempio molto significativo, per farvi capire, è un episodio successo quest’estate all’arrivo del bomber David Villa. Il numero 7 blaugrana e della nazionale spagnola portava sugli scarpini la bandiera della Spagna. Al primo allenamento i tifosi catalani hanno storto il naso e hanno chiesto al “Guaje” di Langreo di rimuovere la personalizzazione suscitando diverse polemiche.

Il secondo aspetto importantissimo è il fatto che Guardiola ha militato nelle file del Barça: questo vuol dire conoscenza dell’ambiente, dello spirito e degli obiettivi della squadra, apprezzamento della tifoseria, attaccamento alla maglia e voglia di vincere con la propria squadra del cuore. Da giocatore Pep ha collezionato 379 presenze, di cui 224 vittorie, 82 pareggi e 73 sconfitte. Inoltre all’inizio della sua carriera da allenatore si è ” fatto le ossa” con il Barcellona B.

Ultimo aspetto non secondario sono gli incredibili risultati ottenuti da allenatore: Guardiola, dal 2008 ad oggi,  ha vinto due edizioni della Liga, una Champions League, una Supercoppa Europea, un Mondiale per club, due Supercoppe di Spagna e una Coppa del Re. Nel 2009 è diventato il sesto allenatore ad aver vinto la Champions League dopo averla vinta da calciatore. Tutto questo con un record personale da coach nella Liga con 79 vittorie su 100 partite.

Tutti questi aspetti messi insieme lo rendono, secondo me, oltre a uno dei più vincenti, anche uno dei migliori allenatori in attività . Inoltre, tralasciando l’avventura bresciana, a pelle mi è sempre stato simpatico e vedendo le conferenze stampa mi ha sempre colpito per l’intelligenza, per la pacatezza e per la furbizia. Con un gruppo così numeroso di campioni e di stelle spicca la sua gestione dello spogliatoio come fiore all’occhiello.

Una cosa che mi ha fatto molto piacere è la notizia che Pep ha respinto un’offerta del Qatar, che gli offriva il posto di nuovo c.t. della nazionale, pari a 22 milioni di euro netti a stagione! Un’altra dimostrazione di attaccamento alla società blaugrana.

Ultimamente ho letto le parole di polemica di Zlatan Ibrahimovic: rispondo dicendo che quando hai Messi e una squadra di amici e non di singoli, in armonia, puoi permetterti di lasciare un giocatore del carattere come il suo a “guardare gli uccelli sugli alberi”.

Annunci

Info Clivo
Sono nato il 23 dicembre del 1988. Abito a Gorle un paese vicino a Bergamo a pochi km da Milano.Sono diplomato al liceo classico indirizzo socio-psico-pedagogico. Frequento l'università al corso di ingegneria meccanica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: